Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Report&Eventi › Eventi

Prosegue il monitoraggio delle capre di Montecristo (giugno 2013)

Sorace A.

A dicembre 2012 le capre ospitate all’interno del recinto sono state nuovamente messe in libertà assieme ai loro piccoli nati in primavera, e sono così tornate a spostarsi liberamente sulla superficie dell’isola.

Al momento del rilascio ciascun animale è stato marcato con targhe auricolari colorate che consentono il loro riconoscimento individuale anche a distanza e che in futuro renderanno possibile ottenere stime più accurate della consistenza della popolazione caprina sull’isola.

Inoltre, a 13 capre sono stati applicati radiocollari che permetteranno di ottenere informazioni concernenti non solo le caratteristiche ecologiche di base quali home range e spostamenti giornalieri, ma anche altri aspetti particolarmente rilevanti di questa peculiare popolazione nell'ecosistema di Montecristo: segregazione sessuale in funzione dell’habitat, analisi dei ritmi di attività giornalieri, tasso di sopravvivenza età/genere specifico.

Nei mesi successivi sono state effettuate le prime localizzazioni degli animali rilasciati sia tramite radiotracking sia per mezzo di osservazioni dirette degli individui marcati: tutte le capre che erano contenute nel recinto sono state ricontattate, e dal rilevamento effettuato nel mese di aprile si è potuto riscontrare che 12 femmine marcate hanno dato alla luce altrettanti capretti.

Testo di Camilla Gotti - ISPRA

Life Natura 2000 Corpo Forestale dello Stato Parco Nazionale Arcipelago Toscano Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Nemo Regione Toscana Provincia di Livorno
Parco Nazionale Arcipelago Toscano Località Enfola - 57037 - Portoferraio (LI) P.I. 91007440497
2011 © Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano - Powered by Sesamo - www.sesamo.net